Severina chiede: Stitichezza e coliche addominali - Blog - Il dr. Senette risponde.

Foto dr. Pietro Senette
Logo dietologo nutrizionista Senette
MENU
menu navigazione
Vai ai contenuti

Severina chiede: Stitichezza e coliche addominali

Pubblicato da in Forum ·
Tags: stitichezzacolicheaddominali
Buonasera, ho 45 anni e  da anni soffro di stitichezza.
Il mio ritmo di evacuazione è di una volta ogni 4-5 giorni. Faccio uso di magnesio ed enteroclismi ma ormai hanno un effetto esiguo. Ultimamente ho forti  coliche addominali e ho paura di avere un blocco intestinale. Sinceramente non  ce la faccio più e questa cosa mi  sta deprimendo.
Non riesco a spiegarmi questa stitichezza nonostante beva molto e abbia un’alimentazione abbastanza corretta. Ho fatto diverse visite  dal gastroenterologo che mi ha detto (dopo aver palpato l'addome e dopo qualche domanda) che è una stitichezza funzionale e che probabilmente ho un disturbo dell'alvo risolvibile con un’alimentazione corretta e abbondante acqua. Cosa mi può consigliare?
Grazie in anticipo per la risposta.

Dr. Senette risponde:

Cara Severina, la stitichezza è sottovalutata da troppe persone, mentre è una questione di vitale importanza, essendo essa all’origine di ogni malattia. Per stipsi o stitichezza o costipazione si indica il ritardo o l’insufficienza nelle evacuazioni intestinali. Non risolvere il problema della stitichezza significa condannarsi a vivere male per mesi o  per anni come nel suo caso. Cerco di spiegarglielo con un esempio: lei vivrebbe mai con la spazzatura dentro casa? Bene sappia che ogni stitico lo fa, e ciò ha importanti ripercussioni sul proprio stato di salute.
Questa condizione pericolosa e rischiosa deriva in primis da alimentazione inadeguata, dà vita sedentaria, da carenza di esercizio fisico all’aria aperta, da una non corretta respirazione, insufficiente esposizione solare che da come risultante  digestioni non rapide, non semplici e complete come dovrebbero sempre essere, ma al contrario complesse e difficili.
Sarebbe quindi utile un suo confronto con un nutrizionista esperto in patologie intestinali croniche e stitichezza.
Vedrà che con una dieta mirata al suo specifico caso e alla sua stitichezza cronica, il suo corpo la sorprenderà.

Saluti,
Dr. Pietro Senette


comments powered by Disqus
Torna ai contenuti