Silvia chiede: sindrome da colon irritabile - Blog - Il dr. Senette risponde.

Foto dr. Pietro Senette
Logo dietologo nutrizionista Senette
MENU
menu navigazione
Vai ai contenuti

Silvia chiede: sindrome da colon irritabile

Pubblicato da in Forum ·
Gentle Dr.Senette, soffro ormai da anni di sindorme da colon irritabile e
consigliata dal mio medico di famiglia sto per eseguire una colonscopia.
Leggendo l’ iter di preparazione all’ esame ho scoperto che prevede l’
eliminazione di frutta e verdura almeno due giorni prima dell’ esame,mi è sorta
quindi spontaneamente uan domanda, ma queste non dovrebbero servire a
favorire una migliore pulizia del colon?
La ringrazio anticipatamente
Silvia

Cara Silvia  per l’ esame che le si accinge a fare si chiede in particolare di
evitare, nei 2 giorni precedenti il test, frutta con semini (more, fragole, kiwi,
uva, fichi, frutta secca, marmellate, olive, sottaceti, legumi, cibi integrali,
patate con la buccia, melanzane, pomodori, ma anche pasta, riso, pane,
etc).Le pareti intestinali risulterebbero infatti non sono sufficientemente libere
dai residui fecali( fibre attaccate alle pareti dell’intestino con situazione che si
risolve in qualche giorno). La persistenza di semini e fibre nel lume del colon
per qualche giorno non implica nessun danno al fisico ma la raccomandazione
di niente frutta e niente fibre è d’ obbligo poiché questi residui possono
determinare l’occlusione dei canali di aspirazione del colonscopio con
conseguente allungamento dei tempi di esame.


comments powered by Disqus
Torna ai contenuti