Stefania chiede: Alimentazione neonati - Blog - Il dr. Senette risponde.

Foto dr. Pietro Senette
Logo dietologo nutrizionista Senette
MENU
menu navigazione
Vai ai contenuti

Stefania chiede: Alimentazione neonati

Pubblicato da in Forum ·
Tags: neonatialimentazione
Domanda inviata da: Stefania
Buongiorno dott. Senette, mia figlia Laura ha quasi un anno. Ho introdotto parecchi cibi diversi ormai, ma non so come distribuirli nella giornata. Mi spiego meglio, è corretto, per esempio, a quest'età, separare carboidrati a pranzo e proteine (carne, pesce o legumi) a cena (con verdure di accompagnamento in entrambi i pasti)? O è meglio fare dei pasti completi con carboidrati e proteine in entrambi i pasti? Un'altra cosa la frutta è consigliata dopo il pasto serale o rallenta la digestione? La ringrazio. Stefania


dr.Senette risponde:
Gentile Stefania, mi fa piacere che si faccia questa domanda e fa molto bene in generale a pensare di dover migliorare l' alimentazione della sua piccola .
La dieta dissociata a cui fa cenno è assolutamente improponibile, a volte anche per gli adulti, figuriamoci per un bambino. Un pasto deve essere equilibrato nei suoi vari componenti: carboidrati (pasta, riso, pane..), proteine (carne, pesce, formaggi, legumi), fibre, sali minerali e vitamine (verdure e ortaggi) e grassi aggiunti (olio extra vergine d'oliva). L'equilibrio dei vari componenti favorisce l'utilizzo di ognuno migliorando il metabolismo dell'individuo. Senza voler essere troppo tecnici ma molto pratici, le faccio notare che succede spesso che quando prepariamo soltanto il primo, tendiamo naturalmente ad abbondare sia nelle porzioni che nei condimenti, perchè pensiamo: "Ma mangia solo questo!". Ciò porta ad eccedere soprattutto nei carboidrati e a commettere l'errore più frequente in una alimentazione sbagliata. Sfrutti la meravigliosa occasione che Laura le offre dato che ama tutti gli alimenti per alternarli durante la giornata e la settimana.


comments powered by Disqus
Torna ai contenuti